Settantamila volte grazie a Mercante ed ai Consiglieri regionali del M5S

Sinceramente, mi aspettavo che prima o poi il M5S battesse un colpo sul referendum del 25 maggio per la fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore.

Il M5S nasce con l’ambizione di stimolare forme di democrazia diretta (da Wikipedia).

Non poteva, di conseguenza, ignorare l’esito del più grande momento di partecipazione popolare mai vissuto in Abruzzo.

Certo di interpretare non solo la mia volontà, ma anche quella dei quasi 70.000 cittadini che hanno detto “sì” alla fusione, voglio quindi ringraziare il Consigliere Regionale Mercante ed i suoi colleghi del M5S per la presentazione del progetto di legge.

Con altrettanta sincerità voglio esprimere la mia delusione per l’inerzia del Presidente di Regione.

Pensavo che avesse più rispetto ed attenzione per la volontà dei cittadini; non solo alla vigilia del voto.

Evidentemente pensavo male!

Lascia un commento


Regole per commentare gli articoli

I tuoi messaggi non saranno censurati in pubblicazione.
Ma questo è uno spazio virtuale pubblico, e quindi devo specificare alcune regole obbligatorie a cui devi attenerti.
 
Non sono consentiti:

  1. messaggi inviati privi di indirizzo email valido
  2. messaggi anonimi (o utilizzare più nickname)
  3. messaggi pubblicitari
  4. messaggi con linguaggio offensivo
  5. messaggi che contengono turpiloquio
  6. messaggi con contenuto razzista o sessista
  7. messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

*