Nessuna relazione tra iniziativa del Presidente Zaia ed il processo di fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore

In relazione ad interventi apparsi questa mattina su alcuni organi di informazione riteniamo necessario precisare che non esiste nessuna possibile relazione tra il ricorso alla Corte Costituzionale annunciato dal Presidente della Regione Veneto Zaia contro il DDL Del Rio sulle Città Metropolitane ed il processo di fusione dei Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore.

 
Dunque nessun ricorso alla Corte Costituzionale potra’ essere proposto dalla Regione Abruzzo e nessun pericolo corre il processo di fusione votato in massa dagli elettori il 25 maggio; processo di fusione che, al contrario, proprio nel DDL Del Rio trova ulteriori argomenti di convenienza per il territorio, che spingono ad andare avanti nella direzione ormai segnata dagli elettori.

Lascia un commento


Regole per commentare gli articoli

I tuoi messaggi non saranno censurati in pubblicazione.
Ma questo è uno spazio virtuale pubblico, e quindi devo specificare alcune regole obbligatorie a cui devi attenerti.
 
Non sono consentiti:

  1. messaggi inviati privi di indirizzo email valido
  2. messaggi anonimi (o utilizzare più nickname)
  3. messaggi pubblicitari
  4. messaggi con linguaggio offensivo
  5. messaggi che contengono turpiloquio
  6. messaggi con contenuto razzista o sessista
  7. messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

*