Pescara deve tornare in fuga

Cari Amici,
domenica prossima avremo per la prima volta la possibilità di votare non per una singola persona, ma per un progetto concreto che potrà cambiare il futuro della comunità pescarese.
Insieme alle schede elettorali per le Europee, le Regionali e le Comunali (quest’ultima solo per i residenti di Pescara e di Montesilvano), verrà consegnata agli elettori di Pescara, Montesilvano e Spoltore anche una quarta scheda, con la quale potranno partecipare al referendum consultivo indetto sulla proposta di fusione delle Città di Pescara, Montesilvano e Spoltore in un’unica grande Città, esprimendo il loro consenso (“SI”) o dissenso (“NO”) sulla proposta.


Fino ad oggi abbiamo fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità per far conoscere i contenuti del progetto e far comprendere il valore strategico della proposta.


Lo abbiamo fatto scontrandoci con il disfattismo di chi, non avendo un solo argomento da spendere, ha provato a confondere gli elettori rappresentandogli che tanto non cambierebbe nulla e che, dunque, è meglio votare no.


Lo abbiamo fatto sopportando ancora una volta silenziosamente (come avviene ormai da qualche decennio) le uscite estemporanee di “amici aquilani” secondo i quali la “Grande Pescara” sarebbe una rovina per L’Aquila e le aree interne.


Lo abbiamo fatto persino difendendoci davanti al Tribunale Amministrativo Regionale dal tentativo, poi fallito, di far saltare tutto.


Quello che cambierebbe, in termini di risparmi e di maggiori trasferimenti da destinare al benessere della nostra comunità, oltre che di prospettiva complessiva per il territorio, per le imprese e per le famiglie, è possibile ricostruirlo nel dettaglio scaricando lo studio sul progetto di fusione dal sito www.pescaramontesilvanospoltore.it.


Ora, per conquistare questa opportunità, ci attende un’altra settimana di impegno.
Per aiutarci è sufficiente parlarne, a casa o al lavoro, con i familiari o con gli amici, favorendo una discussione consapevole, basata sulla realtà dei numeri e delle prospettive.

Grazie per l’attenzione

Carlo Costantini

 

 

Per chi volesse dare il suo apporto al progetto, per contribuire alle spese che sosterremo nei prossimi giorni, può fare una donazione, di qualsiasi importo, direttamente dal sito www.pescaramontesilvanospoltore.it, tramite sistema PAY PAL cliccando su DONAZIONE, o attraverso il conto corrente acceso presso la CARIPE di Pescara:

Pescara Montesilvano Spoltore – Per Crescere Diventiamo Grandi,

con il seguente IBAN, IT 91 J 06245 15410 CC0900051435

Lascia un commento


Regole per commentare gli articoli

I tuoi messaggi non saranno censurati in pubblicazione.
Ma questo è uno spazio virtuale pubblico, e quindi devo specificare alcune regole obbligatorie a cui devi attenerti.
 
Non sono consentiti:

  1. messaggi inviati privi di indirizzo email valido
  2. messaggi anonimi (o utilizzare più nickname)
  3. messaggi pubblicitari
  4. messaggi con linguaggio offensivo
  5. messaggi che contengono turpiloquio
  6. messaggi con contenuto razzista o sessista
  7. messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

*