Dossier UE sull’Aquila: il resoconto della mia denuncia presentata 4 anni fa

Inviato su nov 5, 2013 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 4 commenti

Di seguito allego il resoconto della conferenza stampa del maggio 2010, relativa allo scandalo del Progetto C.a.s.e., a L’Aquila.
Sembra la fotocopia della conferenza stampa di ieri, con la quale è stato presentato il dossier UE.
Ma è esattamente quello che denunciavo quasi quattro anni fa (l’intervento che ha generato l’aggressione giudiziaria nei miei confronti è del febbraio 2010).
Quattro anni passati a difendermi da denunce penali e da una richiesta civile di danni di 2 milioni di euro, nell’impossibilità di disporre dei documenti che provavano il fondamento delle mie denunce, ottenuti solo dopo un’ulteriore causa al TAR.
Oggi posso dire di aver vinto su tutta la linea.
I procedimenti penali avviati a mio carico, dopo le denunce per diffamazione, sono stati archiviati, nonostante le opposizioni dei “denuncianti” ed anche la causa civile si è conclusa dinanzi al Tribunale di Pavia con il rigetto della domanda con la quale avevano chiesto la mia condanna al risarcimento di 2 milioni di euro di danni.
Tutti – anche i politici aquilani del PD che per anni hanno fatto gli struzzi, lasciandomi completamente solo – oggi devono riconoscere che quando ho denunciato il Progetto C.a.s.e. come il più grande sperpero di denaro pubblico degli ultimi anni non stavo diffamando nessuno.
Stavo semplicemente dicendo la verità, cercando disperatamente di fare in modo che quei soldi finissero nell’economia sana aquilana e non nei conti della criminalità organizzata, che in quei cantieri ha avuto l’accesso che ai cittadini ed ai giornalisti era impedito dalle camionette dell’esercito.
Prima, grazie alle norme che consentono ancora oggi di firmare i contratti di appalto in attesa di certificati antimafia che spesso, proprio per questo, arrivano quando gli appalti sono finiti.
Poi, grazie alla sanatoria di centinaia di subappalti illegali, ottenuta con una semplice ordinanza di protezione civile.
Trascrivo anche il link di una lunga intervista di Claudio Messora dei primi mesi del 2011, nel corso della quale, grazie ai dati nel frattempo acquisiti, definisco meglio alcuni aspetti della mia denuncia politica.
Ed allego il link della perizia tecnica del Geom. Gabriele Di Natale che presentai nel maggio 2010 e che rendeva scientifico ed incontestabile quello che sostenevo.
Oggi ho il rammarico che tutto questo impegno, tutti questi sacrifici, anche di ordine personale ed economico, non sono serviti a niente.
Ma so di aver fatto fino in fondo il mio dovere, mentre non sono certo che tutti gli altri, inclusi quelli che oggi si disimpegnano in interrogazioni parlamentari, possano affermare lo stesso.

 

Il resoconto delle mie dichiarazioni durante la conferenza stampa del 21.05.2010 proprio sui costi del progetto C.A.S.E.

Clicca qui per leggere la relazione tecnica stilata dal geometra Gabriele Di Natale, il 20.05.2010, con oggetto la determinazione dei costi delle unità abitative del progetto CASE.

Per vedere la mia intervista rilasciata il 27 gennaio 2011 a Claudio Messora, sullo stato di allora delle inchieste  sugli appalti, sui fondi e sul progetto CASE, clicca su video

 

Continua

Rivoluzione Civile vuol dire…

Inviato su gen 20, 2013 in Comunicati, Elezioni politiche 2013, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Una vera iattura non avere avuto Zamberletti, al posto di Bertolaso

Inviato su lug 5, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Che fine fanno le donazioni per le vittime di calamità naturali?

Inviato su giu 28, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 11 commenti

Continua

L’Aquila tre anni dopo

Inviato su apr 6, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

L’Università è la vera speranza per L’Aquila

Inviato su mar 12, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 16 commenti

Continua

Chiodi inventa “l’estensione” dell’appalto

Inviato su mar 2, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Tra Giovanardi e Molinari, scelgo Rossini

Inviato su feb 6, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Occhi aperti ed in guardia sia dalle pagliuzze, che dalle travi!

Inviato su gen 19, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

La risposta di Chiodi su Fintecna aiuta a capire perche’ gli abruzzesi non lo stimano

Inviato su gen 18, 2012 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 2 commenti

Continua

QUANTO COSTA IL PERSONALE FINTECNA ALL’AQUILA?

Inviato su gen 17, 2012 in SPECIALE L'AQUILA, Video | 0 commenti

Continua

Il personale alla ASL dell’Aquila selezionato non con i concorsi, ma con gli appalti

Inviato su nov 28, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 1 commento

Continua

I costi del Progetto C.a.s.e. restano un rebus

Inviato su nov 25, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Chiodi deve scuse pubbliche ai colleghi Ruffini e Di Pancrazio del Partito Democratico

Inviato su nov 24, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Le macerie diventano un affare?

Inviato su nov 15, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 1 commento

Continua

La sede aquilana dell’Arta, ennesima contraddizione della nostra Regione

Inviato su set 28, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

SULLE DIFFICOLTA’ PER LA ZONA FRANCA DELL’AQUILA CHIODI SI FACCIA ALMENO CAPIRE

Inviato su set 23, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 2 commenti

Continua

Il patto per il centrosinistra? “Un’arte a perdere”

Inviato su set 22, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

Inopportuna l’intitolazione della piazza di Aielli al Prefetto Letta

Inviato su lug 12, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua

La proposta del Rettore Di Iorio fotografa il presente, per proiettarsi nel futuro”

Inviato su apr 16, 2011 in Comunicati, SPECIALE L'AQUILA | 0 commenti

Continua